TURCHIA E CAPPADOCIA

Dal 20 al 27 giugno - € 1.390

 

Il cuore fatato di un paese da “mille e una notte”

Un paese moderno, cosmopolita, trendy, dinamico.
Un posto unico al mondo, crocevia tra Oriente e Occidente.


• chiamaci> clicca qui
• scrivici> info@lemarmotte.it
• iscriviti alla newsletter> clicca qui
• seguici su


1° giorno, giovedì 20 giugno:  MILANO - ISTANBUL  
Ritrovo dei Sig.ri Partecipanti in aeroporto, incontro con l’accompagnatore LeMarmotte, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo per Istanbul. Arrivo e trasferimento in albergo e sistemazione in camera. Cena (per gli arrivi in albergo entro le 21:00) in albergo e pernottamento.

2° giorno, venerdì 21 giugno: ISTANBUL  
Prima colazione in albergo. Partenza per la penisola antica. Visita dell’antico Ippodromo, in cui si svolgevano le corse delle bighe; degli obelischi; della Moschea del Sultano Ahmet famosa come Moschea Blu, conosciuta per le sue maioliche del XVII secolo e della Chiesa di Santa Sofia, capolavoro dell’architettura bizantina. Pranzo in ristorante. Visita del Palazzo Imperiale di Topkapi (La sezione Harem è opzionale), dimora dei Sultani per quasi quattro secoli, la cui architettura con le magnifiche decorazioni e gli arredi rende testimonianza della potenza e maestosità dell’Impero Ottomano e del Gran Bazaar, il più grande mercato coperto al mondo, caratterizzato dal tetto a cupole e formato da un dedalo di vicoli e strade. Trasferimento per il rientro in albergo. Cena in albergo e pernottamento.

3° giorno, sabato 22 giugno:  Istanbul
Prima colazione in albergo. Passaggio dal Corno d'Oro, l'antico porto durante il periodo bizantino e poi ottomano. Visita della Cisterna Basilica, costruita sotto il regno di Giustiniano I nel 532, il periodo più prospero dell'Impero Romano d'Oriente e della Moschea di Rustempasa, costruita nel 1560 da Sinan per Rustem Pasa, genero di Solimano il Magnifico, è uno sfoggio di maestria architettonica e di arte della ceramica ottomane, le fondamenti furono poste per ordine della sultana madre, veneziana Sofia Bellucci Baffo, nuora del figlio di Solimano il Magnifico. Pranzo in ristorante presso Ponte di Galata dove si potrà piacevolmente contemplare il via vai dei traghetti, mentre i pescatori vendono ai ristoranti quanto hanno pescato. Gita sul Bosforo in battello privato per ammirare sia il versante asiatico che europeo della città ed i suoi più importanti palazzi, Moschee e fortezze. Visita del Mercato delle Spezie, conosciuto anche con il nome di Mercato Egiziano, che si sviluppa come prolungamento del Gran Bazar con le bancarelle che propongo spezie di ogni tipo, caffé, dolci e frutta. Trasferimento per il rientro in albergo. Cena in albergo e pernottamento

4° giorno, domenica 23 giugno:  Istanbul - Pergamo - Izmir (444 km)
Prima colazione in albergo. Passaggio dal Ponte di Osmangazi, il quarto ponte più lungo al mondo per lunghezza della sua campata centrale. Pranzo in ristorante. Visita di Pergamo e dell’Aschlepion, situato a sudovest della città, era dedicato al dio della salute: Esculapio. Trasferimento in albergo e sistemazione in camera. Si consiglia una passeggiata nelle vie del centro di Izmir, la terza città più grande del paese, è anche considerata quella più bella dopo Istanbul. Cena in albergo e pernottamento

5° giorno, lunedì 24 giugno: Izmir - Pamukkale (242 km):  
Prima colazione in albergo. Visita di Efeso: il Tempio di Adriano, la Biblioteca di Celsio; il Grande Teatro e Ephesus Experience Museum. Sosta in una caratteristica pelletteria. Pranzo in ristorante. Visita di una cooperativa locale per la lavorazione delle ceramiche dipinte a mano, conosciute per la loro bellezza e qualità. Trasferimento in albergo e sistemazione in camera. Cena in albergo e pernottamento. Possibilità di un bagno nella piscina termale dell’albergo

6° giorno, martedì 25 giugno:  Pamukkale - Cappadocia (603 km):  
Prima colazione in albergo. Visita dell’antica Hierapolis che, distrutta da un terremoto e ricostruita nel 17 d.C., ebbe il suo massimo splendore nel II e III secolo d.C. Proseguimento con la visita di Pamukkale, dove i visitatori saranno sorpresi di vedere sul pendio della collina e addossate le une alle altre, decine di enormi vasche formatesi dal lento e millenario scorrere dell’acqua calcarea. Sembra che il tempo sia fermato e le cascate di una gigantesca fontana siano pietrificate come suggerisce il nome del luogo Pamukkale che tradotto in italiano significa “fortezza di cotone”.  Partenza per Cappadocia attraverso valli e catene montuose. Pranzo in ristorante. Visita del Caravanserraglio di Sultanhani (XIII secolo), oggi museo e di Ozkonak (o Saratli), uno dei complessi di rifugi sotterranei conosciuti come “città sotterranee”. Trasferimento in albergo e sistemazione in camera. Cena in albergo e pernottamento.

7° giorno, mercoledì 26 giugno: CAPPADOCIA
Prima colazione in albergo. Visita della Valle di Devrent, dove il tempo ha eroso la roccia formando dei picchi, dei coni e degli obelischi; del Museo all’aperto di Goreme, la più spettacolare e famosa tra le valli della Cappadocia, disseminata di colonne rocciose intagliate nel tufo che prendono il nome di "camini delle fate", perché conferiscono alla valle un aspetto fiabesco; di un laboratorio per la lavorazione di pietre dure, oro e argento e della Cittadella di Uchisar, situata all’interno di un cono di roccia tufacea. Pranzo in ristorante. Visita della Valle dell’Amore, qui proprio nel mezzo di un vigneto, si osservano notevoli costruzioni a forma di fungo realizzate nella roccia; della Valle Rosa, uno dei luoghi più belli della Cappadocia; dell’antico cittadina di Avanos e di una cooperativa locale dove sarà possibile scoprire tutti i segreti della lavorazione dei famosi tappeti turchi in esposizione con possibilità facoltativa di acquisto e spedizione. Trasferimento per il rientro in albergo. Cena in albergo e pernottamento.

8° giorno, giovedì 27 giugno: Cappadocia  - MILANO  
Prima colazione in albergo. Trasferimento all'aeroporto per il volo di rientro in Italia via Istanbul.

N.B. Tutte le visite sono garantite ma potrebbero subire variazioni rispetto all’ordine sopra indicato.

Suggerimenti di esperienze facoltative a pagamento
6° giorno  > Spettacolo dei dervisci danzanti. 
7° giorno  > gita in mongolfiera per ammirare dall’alto il paesaggio lunare e mozzafiato della Cappadocia illuminata dalle prime luci dell’alba (Tale gita soggetta anche a verifica disponibilità dei posti, può essere annullata anche poche ore prima dell’inizio a causa di avverse condizioni meteorologiche).
               > serata folkloristica con danzatrice del ventre.

 


Da giovedì 20 a giovedì 27 giugno 2024
 
(8gg, 7notti)

Quota di partecipazione € 1.390

Supplemento camera singola € 290 

QUOTA ISCRIZIONE € 35

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio aereo con volo di linea da Bergamo (incluso volo interno Cappadocia/Istanbul) - Tassa aeroportuali sicurezza e carburante - sistemazione in hotel 4 stelle (classificazione locale) - Pensione completa dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno – Acqua minerale ai pasti - Guida/accompagnatore locale parlante italiano per tutto il tour - Ingressi a siti e musei previsti dal programma - Crociera in battello privato sul Bosforo -  Trasporto in bus locale con aria condizionata - Tasse di soggiorno - Assicurazione medico-bagaglio - Accompagnatore LeMarmotte

LA QUOTA NON COMPRENDE: le bevande non indicate - mance ad autista e guida (suggerito importo € 25 per persona da pagare in loco), le bevande non indicate, assicurazione annullamento € 60 valida con certificato medico escluse le malattie pregresse - gli extra personali - tutto quanto non indicato ne “la quota comprende”  

Documento richiesto: CARTA DI IDENTITA’ O PASSAPORTO CON ALMENO 5 MESI DI VALIDITA’ RESIDUA DALLA DATA DI INGRESSO NEI DUE PAESI

A causa della variazione del corso dei cambi, delle tasse, del carburante, delle tariffe aeree, ferroviarie e delle offerte alberghiere i prezzi indicati potrebbero subire delle variazioni. La quota pubblicata è pertanto soggetta a riconferma al momento della prenotazione.

 

NAVETTE DI AVVICINAMENTO

*** NAVETTA DI AVVICINAMENTO • € 40 a persona dalle seguenti località:
• VARESE - Piazzale Ferrovie Nord
• BUSTO A. - Uscita autostrada - lato Giardineria
• GALLARATE - Uscita autostrada - rotonda Piazza Buffoni
• LEGNANO - Uscita autostrada Distributore TAMOIL - Via Papa Giovanni XXIII
• LAINATE - Hotel Litta Palace
• SARONNO - parcheggio La Rotonda
• SEREGNO - Via Montello (Banca BPM)
• LISSONE - Via Leopardi (Cimitero)
• MILANO - Piazzale Lotto (Ingresso Lido)

Documento Richiesto: PASSAPORTO 

 

scarica PDF chiedi info partenze e info generali

 

 

CRACOVIA

Dal 13 al 17 marzo - € 1.160

condividi su: